Telefono: 0743 224298 - Mail: restaurolibro@pec.it

La Fondazione organizza corsi di formazione professionale volti a creare nuove opportunità di lavoro nel settore librario e archivistico.

Corso Tecnico del restauro dei beni culturali – settore materiale librario e archivistico e manufatti cartacei e pergamenacei

loghi

TRIENNIO 2015-2017

Il tecnico del restauro dei beni culturali è la figura professionale che collabora con il restauratore eseguendo, con autonomia decisionale strettamente afferente alle proprie competenze tecniche, azioni dirette ed indirette per limitare i processi di degrado dei beni ed assicurarne la conservazione, operazione di cui garantisce la corretta esecuzione secondo le indicazioni metodologiche ed operative, sotto la direzione ed il controllo diretto del restauratore. Ha la responsabilità della cura dell’ambiente di lavoro e delle attrezzature, cura la preparazione dei materiali necessari per gli interventi, secondo le indicazioni metodologiche del restauratore (art. 2, comma 1, D.M. 86/09). La definizione della figura professionale è coerente con i contenuti dell’art. 2 comma 1 del D.M. n. 86/2009, dell’allegato b del D.M. n. 87/2009 e con l’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 n. 165/CSR per la definizione dello standard formativo del Tecnico del restauro dei beni culturali. Può pertanto trovare impiego presso laboratori di restauro privati e/o pubblici oltre che presso Istituzioni pubbliche, occupandosi di tutti gli interventi di conservazione programmata e di diagnostica sui beni librari e archivistici.

Bando di concorso

Leafcasting from restauro libro on Vimeo.

 

Back to Top