Telefono: 0743 224298 - Mail: restaurolibro@pec.it

Fondazione.

La Fondazione per la conservazione e il restauro dei beni librari è stata istituita nel 1998 con atto costitutivo sottoscritto tra la Regione Umbria, le Province di Perugia e Terni, il Comune di Spoleto e l’allora Ministero per i beni culturali e ambientali.
Le sue finalità statutarie sono la promozione della cultura della conservazione e del restauro dei beni librari e documentali, la formazione, l’aggiornamento, la riqualificazione e la specializzazione degli operatori del settore, nonché la promozione della loro professionalità.

In particolare la Fondazione si occupa di:

proseguire e gestire l’attività formativa di alta qualificazione professionale per restauratori-conservatori di beni librari, già avviata a Spoleto in base alla convenzione tra Ministero per i beni culturali e ambientali e Regione Umbria, anche attraverso l’istituzione di una specifica scuola ed altre azioni formative e di specializzazione;

istituire e gestire una specifica biblioteca – centro di documentazione, collegata al Servizio Bibliotecario Nazionale, specializzata nei settori di competenza, anche con funzioni di ricerca e divulgazione;

stabilire collegamenti operativi e raccordi tecnico – scientifici con analoghi centri europei ed extra europei di ricerca, conservazione e restauro;

fornire servizi di progettazione per la prevenzione, la conservazione e il restauro;

effettuare attività di formazione, aggiornamento e specializzazione ed ogni attività connessa con la gestione e la valorizzazione del patrimonio librario.

La Fondazione è una agenzia formativa accreditata dal 2003 presso la Regione Umbria per le macrotipologie FORMAZIONE SUPERIORE e FORMAZIONE CONTINUA E PERMANENTE secondo il vigente Dispositivo di Accreditamento regionale

 

 

Back to Top